16 Jul 2019 - 20:30--=[Computer]=----=[Computer]=----=[Musica]=----=[Musica]=----=[Geometra]=----=[Geometra]=----=[Download]=----=[Download]=----=[Link]=----=[Link]=----=[Articoli]=----=[Articoli]=--
Indice Computer Computer/ Hardware/


Intermondo I sistemi computerizzati vengono realizzati con tre tipi di componenti: processori, memorie e dispositivi I/O. Il compito del processore consiste nel leggere un istruzione per volta dalla memoria, decodificarla ed eseguirla. Il ciclo di lettura-decodifica-esecuzione si può descrivere come un algoritmo e, infatti può essere seguito da un interprete software che funziona su un livello inferiore. Per aumentare la velocità, molti calcolatori sono dotati di una o più pipeline oppure comprendono delle configurazioni scalari con unità funzionali multiple che funzionano in parallelo.
I sistemi con più processori sono sempre più diffusi. I calcolatori paralleli comprendono un array processor, su cui la stessa operazione viene eseguita su più insiemi di dati contemporaneamente, multiprocessori, in cui più CPU hanno una memoria comune, e multicomputer, in cui più calcolatori sono dotati di memorie proprie, ma comunicano passandosi messaggi.
Le memorie possono essere principali o secondarie. La memoria principale viene usata per il programma che viene eseguito in quel momento. Il suo tempo di accesso è breve-alcune decine di nanosecondi al massimo-e indipendente dall'indirizzo a cui si accede. Le cache riducono ancora di più questo tempo di accesso. Alcune memorie sono dotate di codici per la correzione degli errori per aumentare l'affidabilità.
Le memorie secondarie hanno tempi di accesso più lunghi (millisecondi o più) che dipendono dal luogo in cui si trovano i dati che vengono letti o scritti. Nastri, dischi magnetici e dischi ottici sono le memorie secondarie più comuni. Vi sono molti tipi di dischi magnetici, fra cui il floppy disk. I dischi ottici includono CD-ROM, CD-R e DVD.
I dispositivi di I/O (Imput/output) vengono usati per trasferire le informazioni nel calcolatore e dal calcolatore. Questi dispositivi sono collegati con il processore e la memoria per mezzo di uno o più bus. I terminali, i mouse, le stampanti e i modem sono dispositivi I/O.

In questa sezione vengono trattati i seguenti temi:
» Storia, dalla macchina di Babbage al calcolatore elettronico;
» Architettura, teoricamente come è composto un calcolatore;
» Von Neumann, il primo ideatore del calcolatore;
» Tecnologia di un calcolatore, i componenti fisoco-meccanici di un calcolatore;
» microprocessore;
» memoria centrale, che cosa è, e a che cosa serve;
» memorie secondarie;
» dispositivi Input/Output (I/O), o periferiche;
» struttura hardware di un semplice processore;
» domande varie, alcune domande sul mondo dell'informatica.
--=[Home page]=----=[Home page]=----=[Forum]=----=[Forum]=----=[lingua]=----=[lingua]=----=[Statistiche]=----=[Statistiche]=----=[Cerca in questo sito]=----=[Cerca in questo sito]=----=[Info sul copyright]=----=[Info sul copyright]=----=[Scegli le impostazioni che preferisci]=----=[Scegli le impostazioni che preferisci]=----=[Scrivi al webmaster]=--
vPHPvHTMLvCSS